Democrazia Diretta e Assemblee Pubbliche

Democrazia Diretta e Assemblee Pubbliche Oggigiorno i cittadini si vedono progressivamente privati del potere politico e dell’azione diretta, poichè l’Occidente tende a criminalizzare costantemente le varie forme di azione diretta che emergono dal dissenso generalmente diffuso nel corpo sociale, restringendo di fatto la potenzialità politica orizzontale degli individui che cercano di agire al di fuori... Continua »
maggio 30, 2016

Il Potlatch tra i Nativi della Costa Nord-Occidentale dell’America Settentrionale

Il Potlatch tra i Nativi della Costa Nord-Occidentale dell’America Settentrionale L’antropologo tedesco-statunitense Franz Boas fu il primo, attraverso il suo saggio “L’organizzazione Sociale e le Società Segrete degli indiani Kwakiutl”, a studiare ed analizzare la cerimonia rituale conosciuta con il nome “Potlatch” tipica delle popolazioni indigene stanziate sulla costa nord-ovest degli Stati Uniti e del Canada. Questa cerimonia si svolgeva... Continua »
maggio 26, 2016

Spazi di Improvvisazione Democratica: Navi Pirata, Società di Frontiera ed EZLN

Spazi di Improvvisazione Democratica: Navi Pirata, Società di Frontiera ed EZLN Negli ultimi decenni di Storia la democrazia rappresentativa si è affermata presentandosi come l’unica possibile espressione politica legittima, portando all’estinzione e soffocando le altre forme di potere comunitario, esteso, egualitario ed orizzontale. L’ordine statale odierno che si fa portavoce della democrazia rappresentativa si è stabilizzato sulla costante oppressione delle diversità... Continua »
maggio 6, 2016

Libertà e Cooperazione: la Non-Aggressività dei Fore della Nuova Guinea

Libertà e Cooperazione: la Non-Aggressività dei Fore della Nuova Guinea La credenza comune porta a pensare che l’aggressività sia un carattere inscindibile della natura umana, che porta l’essere umano a comportarsi in modo violento ed aggressivo nei confronti dei propri simili, sfruttandoli e sottomettendoli. Come prova di questa tesi del carattere essenzialmente votato all’aggressività dell’essere umano, alcuni sostengono che i... Continua »
maggio 2, 2016

Anarchismo Verde: Anarco-Primitivismo ed Ecologia Sociale

Anarchismo Verde: Anarco-Primitivismo ed Ecologia Sociale L’anarchismo verde è un filone dell’anarchismo che si impegna nel conciliare l’interesse e la salvaguardia dei sistemi ecologici con le tendenze libertarie anarchiche, emerso con un carattere di forte critica all’ecologismo classico accusato di non essere in grado di affrontare, nè tanto meno presentare soluzioni applicabili ai problemi apportati al... Continua »
aprile 28, 2016

Educare alla Non-Aggressività: i !Kung del Kalahari

Educare alla Non-Aggressività: i !Kung del Kalahari Come mai in alcune società definite selvagge la violenza e l’aggressività sono quasi inesistenti?                       E’ proprio da questo interrogativo che evidenzierò e tratterò il tema dell’aggressività all’interno della società !Kung, basandomi soprattutto sulle analisi etnografiche dell’antropologa Patricia Draper che... Continua »
aprile 27, 2016

Le Società dell’Eguaglianza e la Distribuzione Egualitaria del Sociopotere

Le Società dell’Eguaglianza e la Distribuzione Egualitaria del Sociopotere In questo articolo, traendo spunto dal saggio “Culture e Poteri” dell’antropologo italiano Stefano Boni, parlerò delle caratteristiche comuni alla maggior parte delle organizzazioni sociali egualitarie, ovvero le comunità di cacciatori-raccoglitori e alcune comunità pastorali, tutte definibili senza errori “Società dell’Eguaglianza” Secondo Stefano Boni si possono evidenziare due modelli di sistemi... Continua »
aprile 26, 2016

“Frammenti di Antropologia Anarchica”: Facciamo Saltare i Muri

“Frammenti di Antropologia Anarchica”: Facciamo Saltare i Muri Partiamo dal titolo di questo articolo, che poi è a sua volta il titolo di un pamphlet scritto dall’antropologo americano David Graeber, uno dei primi teorici di quello che possiamo a tutti gli effetti definire il ramo anarchico dell’antropologia. Ma chi è David Graeber? Forse dovremmo partire proprio da lui... Continua »
aprile 15, 2016